Tu sei qui

COMUNICAZIONE RELATIVA AL PROGETTO FRUTTA PER LE SCUOLE PRIMARIE

Contenuto in: 

COMUNICAZIONE RELATIVA AL PROGETTO FRUTTA PER LE SCUOLE PRIMARIE

Con la presente si porta a conoscenza di tutte le famiglie la variazione riguardante la somministrazione della merenda mattutina, ovvero la possibilità di integrare, se necessario, quest’ultima con uno spuntino salutare. Si invitano le famiglie a continuare a credere nella bontà di questa iniziativa e si ricorda che la merenda alternativa alla frutta non dovrà essere troppo “sostanziosa”, ovvero con un contributo calorico troppo elevato, in modo tale da non compromettere l’attenzione durante lo svolgimento delle lezioni ed il consumo del pasto giornaliero.

La frutta non consumata durante la merenda di metà mattina sarà somministrata a pranzo e quella che avanzerà non verrà più portata a casa. Si ricorda che la finalità di questa proposta è invogliare i bimbi ad iniziare e mantenere una corretta educazione alimentare.

Al fine di evitare fraintendimenti, si riporta, qui di seguito, lo stralcio della delibera del Collegio Docenti a riguardo e si chiede la massima collaborazione ed il rispetto di quanto stabilito:

Punto 5 - Si passa al progetto frutta: la DS fa notare il notevole numero di certificati medici che sono arrivati e continuano ad arrivare all'Ufficio Scuola. Fa presente di essersi confrontata con Comune e Sodexo circa la situazione. Il progetto continuerà, ma la DS chiede al Collegio Docenti un confronto sull'andamento ed eventuali miglioramenti. La docente …omissis……. propone al Collegio, qualora le famiglie ne ravvisassero la necessità, la possibilità di far integrare la frutta che viene consumata durante l’intervallo, con una merenda “sana”, tipo cracker, taralli, grissini, verdura cruda o altra frutta..., in questo caso ogni famiglia dovrà provvedere individualmente all'eventuale integrazione. Viene precisato inoltre, che i certificati medici ormai pervenuti rimarranno in vigore fino alla fine dell'anno scolastico.

Dopo alcune osservazioni viene votata la proposta ottenendo il seguente risultato:

n. 41 d’accordo all’integrazione

n. 8 contrari all’integrazione

n. 13 astenuti.

Alle 18.45 la seduta è tolta.

Data

14/01/2020

Fiduciosi che questa modifica possa incontrare riscontro e spirito di collaborazione da parte delle famiglie degli alunni, si porgono i più Cordiali Saluti.

Alpignano, 22/01/2020

                                                                                         per l’IC ALPIGNANO

                                il COLLEGIO DOCENTI ed il CONSIGLIO DI ISTITUTO

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.67 del 08/05/2019 agg.16/06/2019